Solidarietà ai lavoratori SDA di Carpiano aggrediti dai crumiri

Il Partito Comunista esprime la sua piena solidarietà con i lavoratori in sciopero della SDA di Carpiano  aggrediti da una squadraccia di crumiri fatti arrivare appositamente da altre città nel tentativo di fermare lo sciopero colpendo i lavoratori in prima fila e demoralizzando gli altri per indurli a rientrare al lavoro senza le garanzie richieste (innanzitutto il mantenimento della non applicazione del jobs act in materia di licenziamenti).

Quest’azione, in puro stile squadrista, ci indigna ma non ci sorprende.

Il governo del cosiddetto Partito Democratico sta creando nel paese un clima di odio e razzismo non solo contro gli immigrati ma piuttosto contro tutti i lavoratori colpevoli di esigere salari più dignitosi e una vita migliore.

La repressione contro i lavoratori si farà sempre più dura. A tutto questo esiste una sola risposta:

unità dei lavoratori!

organizzazione!

lotta!

Be the first to comment

Leave a Reply