Si riaccende la lotta nei magazzini della logistica kamila/italtrans.

Il Partito Comunista esprime la sua piena solidarietà verso i lavoratori della logistica kamila/italtrans di Brignano Gera d’Adda (BG) che si battono contro il “moderno” sistema delle cooperative, che altro non è se non una versione moderna della schiavitù.

Siamo consapevoli che in questo sistema, basato sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo e sulla logica del massimo profitto, e con gli attuali rapporti di forza, per i lavoratori sono possibili solo vittorie parziali e temporanee. Tuttavia malgrado il più delle volte siano costretti a subire e sopportare le angherie dei padroni e dei loro servi, questi lavoratori ci dimostrano come i sentimenti di giustizia, solidarietà e la volontà di lottare siano ancora ben radicati tra i lavoratori; e per questo i padroni non potranno dormire sonni tranquilli.

Siamo anche consapevoli che la lotta di questi come di tutti i lavoratori, non potrà essere pienamente e definitivamente vittoriosa se non si preoccuperà di sconfiggere i padroni non solo sul posto di lavoro ma anche sul terreno della lotta politica, quando essi cercano di cambiare le leggi o la Costituzione a proprio vantaggio o quando, sempre in nome del profitto, aggrediscono altri popoli per depredarli e rapinarli.

Per vincere occorre trasformare l’indignazione e la rabbia in organizzazione per promuovere e guidare un movimento operaio verso la realizzazione di un diverso progetto sociale e politico.

Per il potere dei lavoratori!

Contro lo sfruttamento e l’oppressione!

Viva la lotta e l’organizzazione dei lavoratori!

Partito Comunista

Be the first to comment

Leave a Reply