Archive for Lavoro

Si chiama logistica, si legge schiavismo

Mag 22, 2017 No Comments by

Il Partito Comunista esprime piena e totale solidarietà ai lavoratori della logistica di EasyCoop in agitazione a Stradella(PV). Easycoop è una delle maggiori realtà cooperative italiane, impegnate nell’assunzione e gestione del personale, prevalentemente nel settore della logistica. A Stradella, opera nei magazzini H&M, gestiti da XPO Logistics, azienda statunitense che si posiziona tra le prime […]

Economia, Lavoro Read more

Una provocazione contro tutti i lavoratori

Gen 27, 2017 No Comments by

Esprimiamo la nostra piena solidarietà ai compagni lavoratori del Si-Cobas per l’arresto del loro Coordinatore Nazionale, Aldo Milani, avvenuto ieri in circostanze sospette. È cosa nota a tutti che nel settore della logistica, dove è particolarmente impegnato il Si Cobas, si concentrano rapporti di lavoro di tipo schiavistico che coinvolgono migliaia di lavoratori delle cosiddette […]

Comunicati, Lavoro Read more

Solidarietà ai lavoratori ex-Innova Service dello Slai Cobas

Gen 06, 2017 No Comments by

L’11 febbraio 2011 venivano licenziati da Innova Service 70 operai Alfa Romeo, tutti iscritti allo Slai Cobas. Nonostante una sentenza di reintegro di 3 anni fa della Corte d’Appello di Milano questi lavoratori sono ancora in mezzo alla strada. Nonostante nella stessa area ex Alfa Romeo di Arese sia nel frattempo sorto un mega centro […]

Comunicati, Lavoro Read more

L’avventura a ritroso di un sindacalista comunista in Brianza

Nov 16, 2016 No Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo [di Fiorenzo Maghini] Nei numeri di Settembre 1992 e Settembre 1993 di NUOVA UNITA’ un certo Giorgio Bergonzoni pubblicava 3 articoli e rispettivamente: -Le pretese post-moderne del capitalismo brianzolo   Un caso lombardo -Tanto tuonò che piovve -Sindacato unico-Sindacato di Classe Giorgio Bergonzoni è lo pseudonimo del sottoscritto (mi scuso seppur tardivamente […]

Read more

Sono più di sette anni che il contratto della scuola non viene rinnovato

Ott 20, 2016 No Comments

[da Gramsci Oggi] di Tiziano Tussi  Sono più di sette anni che il contratto della scuola non viene rinnovato. E in aggiunta, gli insegnanti  italiani sono tra i peggio pagati d’Europa. Peggio di loro solo in Grecia. Soldi pochi, dicono nelle alte sfere, ma poi… Ogni anni si spendono milioni di euro per finanziare progetti […]

Read more

Il capitalismo produce miseria e infelicità e promette solo utopie: solidarietà ai lavoratori dell’INNSE

Ott 10, 2016 No Comments

Il Partito Comunista esprime la sua solidarietà ai lavoratori della INNSE che sono nuovamente in lotta per difendere il posto di lavoro. Come molti ricorderanno nel 2009 questi lavoratori condussero una lotta che si concluse favorevolmente. Tuttavia da allora molte cose sono cambiate e la lotta oggi sarà ancora più difficile e ha bisogno della […]

Read more

Si riaccende la lotta nei magazzini della logistica kamila/italtrans.

Ago 04, 2016 No Comments

Il Partito Comunista esprime la sua piena solidarietà verso i lavoratori della logistica kamila/italtrans di Brignano Gera d’Adda (BG) che si battono contro il “moderno” sistema delle cooperative, che altro non è se non una versione moderna della schiavitù. Siamo consapevoli che in questo sistema, basato sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo e sulla logica del massimo […]

Read more

Con i lavoratori della Belleli, che hanno sempre sostenuto la lotta di tutti

Mar 11, 2016 No Comments

La crisi della Belleli, storica fabbrica metalmeccanica mantovana, vede la caduta dell’ultimo presidio industriale (ed occupazionale) di rilievo e con esso dell’ultima resistenza operaia della città. La proprietà americana ha deciso di ridurre drasticamente i salari, intervenendo sulle retribuzioni accessorie e di mettere mano al “personale”, parlando chiaramente di esuberi e ricollocamenti  – possibili o […]

Read more

Risposta all’appello dei compagni cassintegrati in lotta della Marcegaglia Buildtech

Mar 08, 2016 No Comments

Carissimi compagni, da molti anni a questa parte nel nostro come in altri paesi le condizioni di vita e di lavoro della classe lavoratrice non fanno che peggiorare. Sempre più minacciosi si fanno i pericoli di una guerra di vaste proporzioni che, per la posizione che occupa l’Italia, finirà per coinvolgerci direttamente. Tutto questo in […]

Read more