LA TESSERA AL PARTITO COMUNISTA. PERIODO DI CANDIDATURA PER I NUOVI ISCRITTI

(Risoluzione della Direzione Nazionale di Csp-PARTITO COMUNISTA sul
Tesseramento 2013 votata all’unanimità nella riunione di sabato 9
marzo 2013)

PDcerchio_ø10.epsLe ragioni oggettive della critica totale al capitalismo unite alla nostra  proposta politico-organizzativa stanno cominciando a fare breccia, anche se ancora inadeguatamente, tra coloro che vogliono richiamarsi
all’idea comunista ( pur disorientati dalle scelte opportuniste degli ultimi anni) ed anche tra coloro che vivono concretamente le dure contraddizioni di classe della crisi.
In tal senso interpretiamo la positiva crescita delle richieste di adesione e  tesseramento a Csp-PARTITO COMUNISTA.
Come e’ stato recentemente evidenziato dal segretario Marco Rizzo il tesseramento al Partito Comunista e’ una cosa tremendamente seria.
E’ adesione non solo ad un progetto, ad un programma bensì ad una ideologia, ad una scelta profonda, di vita e di azione che ti deve accompagnare tutta la vita.
Per  questo motivo riteniamo di dare indicazione a tutte le organizzazioni regionali e provinciali del Partito di procedere nei nuovi tesseramenti con un PERIODO DI CANDIDATURA DI TRE MESI PER TUTTI I NUOVI ISCRITTI in modo tale che, reciprocamente, nell’attività e nella conoscenze dei nuovi compagni e del
Partito stesso, ci sia la possibilità di avere una scelta piena, consapevole e motivata da entrambe le parti. Il periodo di candidatura non va inteso burocraticamente, come un lasso di tempo da superare o peggio da travalicare.
Serve consapevolezza da parte dei nuovi iscritti. Si può avere solo con l’adesione ideologica e la frequentazione delle attività politiche, così come al Partito serve capire la volontà vera di adesione, la disciplina, l’altruismo di una scelta che non può permettere l’entrata di soggetti negativi per la vita e l’azione stessa del Partito. E’ chiaro che qualunque rampantismo, personalismo, frazionismo o altri aspetti che ben conosciamo nella pratica militante dei partiti opportunisti verrebbero comunque stroncati senza esitazione, ma peraltro genererebbero confusione e perdita di un tempo che non abbiamo e che non possiamo permetterci di sprecare. La candidatura per l’adesione ed il tesseramento riteniamo possa esser d’aiuto e di comprensione anche all’esterno dell’organizzazione per far capire cosa intendiamo fare nel ricostruire il Partito Comunista in Italia.

Be the first to comment

Leave a Reply