Il PC aderisce all’appello dell’ISREC di Bergamo

Il Partito Comunista di Bergamo aderisce all’appello dell’ISREC per togliere la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, ricordando come la stessa rimarrà nei registri del Comune di Bergamo legata a quella data del maggio 1924; ma oggi, e a maggior ragione con il trascorrere del tempo, occorre, come già hanno fatto altre città, produrre un nuovo atto storico che faccia i conti con quel passato.
Chiedere la revoca della cittadinanza onoraria non è un atto di revisionismo storico, ma di rispetto alle migliaia di persone che hanno sacrificato la propria vita e sofferto, nelle galere, al confino ed in ogni altro luogo, sotto il regime della belva fascista che ha trascinato l’Italia alla guerra ed al disastro. La memoria storica di una città, di un Paese antifascista, impone e ribadisce che nessun fascista, troverà mai posto, tra i suoi cittadini onorari!

Partito Comunista Bergamo

Be the first to comment

Leave a Reply