Al fianco degli operai di Marcegaglia Buildtech

Questa mattina, 8 Maggio, alle 5:45 gli operai cassintegrati dello stabilimento milanese Marcegaglia Buildtech di Viale Sarca 336  hanno organizzato un presidio bloccando i cancelli di transito. Il Partito Comunista ha portato loro la propria solidarietà.

Questa azione è una risposta alla decisione dei vertici aziendali di dismettere la produzione nello stabilimento milanese per “delocalizzare” a 130 km di distanza, ad Alessandria. La soluzione paventata dai vertici è quella della “deportazione” della forza lavoro. La risposta della forza lavoro è stata il blocco del traffico sia in entrata che in uscita dei mezzi pesanti.

Sulla scorta di questo ennesimo episodio, il Partito Comunista ribadisce l’importanza dell’unificazione dei lavoratori sotto le uniche insegne della classe, che nel caso specifico non può che essere quella operaia. Soltanto a partire dall’unificazione del fronte dei lavoratori, si potrà arrivare ad una composizione favorevole delle lotte sociali.

 

Be the first to comment

Leave a Reply